Scrivi una Favola


 A cura di: Dott.ssa Felicetta Lombardi 





Sono ormai cinque anni che stiamo scrivendo una favola, una favola che diventa giorno dopo giorno concreta realtà… 

Il non si può fare si trasforma ogni giorno in una nuova opportunità. 

Mentirei se non dicessi che è stato molto faticoso organizzare l’evento di Presentazione del Libro Scrivi una Favola per il 12 maggio ’19, ma la conclusione, il sapere che è realmente tutta opera nostra, porta con se una grande soddisfazione.

Durante la diretta ho ringraziato tutti quelli che in un modo o in un altro hanno sostenuto e abbracciato i nostri Bandi, ma in questa occasione il mio grazie più grande va ai Soci di Genitori del Sud.

Siamo diventati un gruppo eccellente dove ognuno apporta al progetto le sue competenze e la sua individualità. 
Per me far parte di questa organizzazione è un vanto. 
L'obiettivo Primario dei bandi che presentiamo oramai da cinque anni nelle scuole del nostro territorio è soprattutto di ordine Culturale, perché per noi, solo la cultura può prevenire fenomeni quali il Bullismo fra i ragazzi , il Burn out dei vari operatori del sociale.
Con i nostri eventi e i nostri laboratori vogliamo dare dei messaggi. 

Alcuni indirizzati ai più giovani, a loro vogliamo dire che possono arrivare più lontano no con la COMPETIZIONE ma con la Collaborazione. 

Vorremmo far comprendere ai ragazzi che non è il voto scolastico a definire chi sono ma la capacità di mettersi in discussione, il non aver timore di sperimentarsi e di rischiare di sbagliare. Vorremmo dire ai nostri ragazzi che non è la perfezione a muovere il mondo ma l’imperfezione, solo sperimentando e mettendo in discussione, in modo sano ed equilibrato, si scoprono altri modi di fare… la creatività, la sensibilità, l’emotività non sono cose da nascondere anzi, anche l’errore non è una cosa da nascondere ma diventa una possibilità di miglioramento …il poter fallire senza sentirsi Falliti. Dove non sia l’invidia a muovere le azioni dei più giovani ma l’ammirazione per l’altro , dove la competizione esiste solo con se stessi. Passare il messaggio che in ognuno di noi ci sono dei limiti ma che allo stesso tempo conoscendoci bene possiamo trovare strategie comportamentali per poterli superare. 

In tal modo, secondo noi, la motivazione a studiare per se stessi diventa un punto fondante per la crescita emotiva e sociale del bambino prima e del ragazzo poi. 
In tale ottica Noi adulti veniamo chiamati in causa No per Cambiare i Bambini ma per Sostenere le qualità positive che in ogni bambino e ragazzo Possiede senza tuttavia enfatizzare quei comportamenti definiti Negativi ma correggendoli in modo appropriato e collaborativo, rispettando il bambino , perché secondo noi solo dando rispetto si può ricevere rispetto. In tal ottica i Docenti e i Genitori diventano un reale corpo unico in un progetto più grande, dove entrambi collaborano e si sostengono a vicenda per creare una società inclusiva dove tale inclusività viene riassunta in un libro scritto a più mani e appartenenti a più scuole. Quest’anno 

hanno aderito ai Bandi 10 Istituti: 

1. Istituto Comprensivo De Filippo – De Ruggiero Comune Brusciano PROF.SSA FORTUNA PARMA 

2. Istituto Comprensivo Giampietro Romano Comune Torre Del Greco 

3. Istituto Comprensivo Giovanni XXIII Baiano/ Sperone prof VINCENZO SERPICO 

4. Istituto Tommaso Vitale Nola PROF.SSA SILVANA SARNELLI PROF.SSA MARIA AURILIA 

5. Scuola Secondaria Di Primo Grado Merliano Tansillo Di Nola PROF.SSA MARIA ROSARIA GUERRIERO 

6. Istituto Comprensivo "Ilaria Alpi- Carlo Levi" Napoli Scampia PROF.SSA ROSALBA ROTONDO 

7. Secondo Circolo Didattico M. San Severino PROF.SSA ANNA BUONOCONTO 

8. Istituto tecnico Statale Commerciale E Per Geometri Masullo-Thethi PROF.SSA ANNA MARIA SILVESTRO 

9. Istituto Comprensivo - Scuola Secondaria Di 1° "Grado "Leonardo Da Vinci" Di San Marcellino (Ce) PROF.SSA MARIA AMALIA ZUMBOLO 

10. ISTITUTOCOMPRENSIVO COSTANTINO SAN PAOLO BEL SITO PROF.SSA GIUSEPPINA AMBROSIO 

E’ hanno accolto l’invito a presentare il libro personalità come l’on. Luigi Gallo Presidente VII COMMISSIONE (CULTURA, SCIENZA E ISTRUZIONE) alla Camera dei Deputati. 

La dirigente prof.ssa Rosalba Rotondo Istituto Comprensivo "Ilaria Alpi- Carlo Levi" Napoli Scampia. 

La dottoressa Stefania Guarracino Fondatrice in collaborazione con Giampiero Guarracino , Luigi Di Vaia e Cristina Donati dell'associazione My Emotion Life Associazione. 

Don Aniello Manganiello Presidente dell’associazione Ultimi . 

Professore Francesco Mascolo Presidente City Soccer Cimitile e per ultimo ma non ultimo il Dott. Felice Napolitano Presidente della Fondazione Premio Cimitile che ci ha onorato della sua presenza . 
Che dire di più abbiamo conosciuto e fatto conoscere anche la realtà del Centro Autismo, Educativo, Riabilitativo, Musicoterapico di Pomigliano d'Arco con il vice presidente Dott. Saverio Antignani e la dottoressa Angelica Nicolino logopedista e il maestro Domenico Manna, perché Cultura per noi è anche questo… abbattere le Barriere architettoniche e psicologiche. 


Vi lascio con una frase detta dal nostro socio Francesca Peluso nella serata del 12 maggio : 

Sii il Cambiamento che vuoi vedere 
avvenire nel Mondo 
cit. Gandhi. 







Dott.ssa Felicetta Lombardi 

Presidente dell’Associazione Genitori del Sud 






  

Commenti

Post più popolari