DUE PROGETTI CHE SI TENGONO PER MANO

A cura di Caterina Giaquinto

L’ASSOCIAZIONE Genitori del Sud vi parla e presenta per chi non li conosce i due PROGETTI principali che racchiudono quello che in fondo e’ l’Associazione in se’.
Sono due bandi di concorsi separati ma che si “tengono per mano” perché poi si ritrovano racchiusi insieme nelle pagine di un libro.
Il primo di esso cerca di trattare gli argomenti sociali che fanno parte della nostra vita attraverso il metodo più semplice ma più comunicativo di tutti quello del disegno. Vengono riprodotti disegni a tema da bambini e ragazzi (quest’anno abbiamo proposto la diversità) di tutte le scuole del territorio che vogliono partecipare e fieramente possiamo affermare che oramai abbiamo raggiunto una bel numero di partecipanti, il tutto si racchiude in una mostra e segue poi un convegno con esperti professionisti nell'ambito dell’argomento scelto.
Il secondo progetto invece che e’ quello di “scrivi una favola” incentiva la scrittura creativa che trova la massima espressione in una favola e gli autori che poi sono sempre i ragazzi delle scuole diventano inconsapevolmente i protagonisti delle loro favole. Vi state sicuramente chiedendo…perché questi due concorsi sono collegati tra loro? Sono collegati perché le favole selezionate dalla giuria competente verranno racchiuse in un libro e nello stesso trovano collocazione anche i disegni vincitori dell’altro bando e tutti i partecipanti vengono premiati nella stessa serata che da tre anni trova ospitalità all'interno del prestigioso “PREMIO CIMITILE”.


Con il termine “due progetti che si tengono per mano” non spiega solo il collegamento tra loro ma racchiude tutto l’impegno il lavoro l’amore e la volontà di fare di tutta l’associazione perché queste iniziative questi progetti queste forme di socializzazione accadono solo quando tante persone si tengono per mano e vanno in un'unica direzione.
Grazie a tutti quelli che ci aiutano alla realizzazione dei nostri progetti, a chi ci apre una porta e a chi ci fa un sorriso e a chi ci afferra la mano e cammina insieme a noi.

Commenti

Post più popolari